Le cose fatte

In questo primo anno di amministrazione della Città, abbiamo raggiunto molti traguardi importanti e gettato le basi per una Torino del futuro sempre più grande, forte, unita.

Il nostro primo anno e i progetti per il futuro

SCARICA (96,1 MB)

Firma del Patto per Torino: per la Città un fondo straordinario 1,12 miliardi di euro in 20 anni

Piano integrato di sostegno alle persone senza fissa dimora, investimento di 12 milioni e nuovo approccio di assistenza alle persone senza fissa dimora

Riorganizzazione della macchina comunale, assunzione di oltre 200 nuove figure

Vittoria della call 100 climate – neutral cities by 2030 – by and for citizens: Torino è una Mission City, hub di sperimentazione e innovazione in ambito climatico

La Città ha ottenuto uno stanziamento di 2,8 miliardi di euro nell’ambito del PNRR, destinati a progetti di rigenerazione urbana, inclusione sociale, mobilità e turismo

Piano di riqualificazione impiantistica ed efficientamento energetico, sottoscritto con IREN

Riapertura Biblioteca Carluccio

Riapertura anagrafi decentrate Piazza Astengo e via Leoncavallo

Riattivazione linee Nightbuster e Linea Star 1 a Torino e in Provincia

Perfetta parità di genere nella Giunta Comunale

Candidatura di Torino come sede del digital Hub Anti Financial Crime dell’Unione Europea

Riavvio iter per dare operatività della Fondazione per l’automotive e l’aerospazio e per l’intelligenza artificiale

Rafforzamento del servizio civile

Rafforzamento dei Cantieri lavoro, in particolare per i detenuti

Avviamento del nuovo appalto del servizio ristorazione scolastica 2022-2027 (150 milioni)

Potenziamento del 30% dei servizi di sostegno e assistenza per gli alunni con disabilità

Promozione del progetto “Circoscrizioni al Centro”

Approvazione del Regolamento per gli usi temporanei dei siti dismessi

Torino rientra nell’osservatorio TAV Torino – Lione