PROGRAMMA

Abbiamo deciso di costruire un programma a partire dall’ascolto delle persone.
Perché è dall’ascolto della città. e dei suoi problemi che si individuano le priorità.
Le cittadine e i cittadini che abbiamo incontrato ci hanno offerto il loro punto di vista su moltissimi temi, aiutandoci a fissare gli obiettivi per il futuro.
Con le prossime elezioni comunali, Torino deve poter ripartire con il coraggio delle idee e con una solida visione, che guardi al futuro con la consapevolezza delle profonde radici che la città affonda nella sua storia e nei suoi valori.
Una storia di forza di volontà e determinazione, di orgoglio, di capacità di creare e di innovare, di guardare oltre partendo da qui.
La nuova stagione che si apre con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Recovery Fund) e i fondi europei consente di guardare al futuro con più ottimismo.

La Città della prossimità.

Qualità dello spazio pubblico, quartieri, commercio ed economia di vicinato, mercati, sicurezza, casa.

La Città multicentrica e la città della mobilità: la transizione ecologica.

Trasporti, viabilità, collegamenti, sostenibilità.

La Città dell’innovazione e dello sviluppo.

Ricerca, tecnologia, digitalizzazione, Smart city, economia metropolitana, lavoro.

La città delle reti e dell’impatto sociale.

Salute, sport, welfare, economia sociale, collaborazione pubblico e privato.

La Città delle opportunità, delle donne, dei giovani, delle bambine e dei bambini.

Scuola, formazione professionale, educazione, università

La Città internazionale e interconnessa.

Cultura, creatività e ambiente urbano, attrattività, talenti, turismo, diritti, nuove cittadine e nuovi cittadini.

La Città Metropolitana.

Comuni metropolitani, utilities e servizi di dimensione metropolitana, connessioni e progetti.

Scarica il programma completo

TRASPARENZA

SEGUIMI

SEGUIMI

TRASPARENZA